UNDER 23 | SOULÈ, GOL DA TRE PUNTI CONTRO IL LECCO

By realcamisetas No comments

Una vittoria voluta con grande forza quella ottenuta questo pomeriggio dalla nuova maglia Juventus Under 23. Ad Alessandria i bianconeri superano 1-0 il Lecco grazie alla splendida rete segnata nel primo tempo da Matias Soulè, il modo migliore per festeggiare la prima convocazione con l’Argentina. Un successo cercato, un successo da squadra matura quello dei ragazzi di Mister Zauli e non era scontato tenendo in considerazione che, ancora una volta, la Juve è scesa in campo con una rosa giovanissima e quest’oggi ancora di più: nessun giocatore nato prima del 2000, dunque, ampiamente sotto età Under 23 addirittura. Un dato significativo che spiega ancora meglio l’importanza, ma soprattutto il valore di questo risultato.

LA PARTITA

La Juventus Under 23 scende in campo con il 4-3-1-2 con Israel in porta, Akè, de Winter, Stramaccioni e Anzolin in difesa, Miretti, Palumbo e Sersanti in mediana, Soulè ad agire dietro Pecorino e Da Graca. E sarà proprio la posizione di Soulè, abile a muoversi su tutto il fronte offensivo, a dare pochi punti di riferimento alla formazione di Mister Zironelli.

Nei minuti iniziali sono i bianconeri a essere padroni del campo, gestendo con un buon possesso il pallone, ma senza riuscire a trovare gli spazi giusti nella trequarti del Lecco che si chiude con ordine. La prima vera opportunità per la Juve arriva al minuto 14 con il calcio di punizione a due all’interno dell’area di rigore: calcia bene Miretti, dopo il tocco di Soulè, ma la palla sorvola di poco la traversa. Pochi giri di orologio più tardi arriva la risposta dei lombardi, anche in questo caso su calcio piazzato. A provarci è Iocolano che calcia bene, ma vede il pallone stamparsi sulla traversa. Superato questo brivido la Juve torna a imporre il proprio gioco e prova a trovare la via del gol con Soulè e Da Graca, ma in entrambe le situazioni Pissardo è attento. Al minuto 43, però, arriva la svolta di questa prima frazione. Soulè riceve palla al limite dell’area da Sersanti, ha tempo di prendere la mira e calciare a giro con il suo sinistro a fil di palo. Pissardo si allunga, ma non ci può arrivare, 1-0. Con questa perla i bianconeri chiudono in vantaggio il primo tempo.

Nella ripresa è ancora la squadra guidata da Mister Zauli a partire con il piede sull’acceleratore, alla ricerca della rete del raddoppio. Al 49’ ci va vicinissimo Stramaccioni su una punizione calciata da Miretti: il numero 3 prende il tempo a tutti sul primo palo e di testa prova a superare Pissardo che si supera e tiene in partita i suoi compagni. Soltanto a metà del secondo parziale arriva uno squillo del Lecco, con il destro di Tordini che termina la sua corsa di poco largo alla destra della porta difesa da Israel. Due giri di orologio più tardi Akè si mette in proprio e sfiora il 2-0 con un coast to coast strepitoso che lo porta a calciare con forza verso la porta, ma senza riuscire a inquadrarla. Al 79’ il nostro numero 23 si dimostra ancora una volta incontenibile offrendo un pallone splendido al neo entrato Sekulov che non riesce, però, a superare Pissardo. Un minuto più tardi è il Lecco ad affacciarsi dalle parti di Israel con Mastroianni, ma senza trovare il bersaglio grosso. Il finale è intenso, ma senza grandi pericoli né da una parte né dall’altra e questa è una notizia estremamente positiva per i bianconeri che escono dal campo con tre punti pesantissimi.

_F1A4858
_F2A1951
_F2A1932
_F2A1917

L’ANALISI DI MISTER ZAULI

«Quella di questo pomeriggio è una vittoria importantissima e preziosissima ottenuta contro una squadra esperta e fisica come il Lecco, di conseguenza ha un valore ancora più grande. Questa partita arrivava dopo la doppia sfida di Bolzano e ci serviva una reazione di questo tipo, da parte di tutto il collettivo. Uno degli aspetti che mi piacciono di più del nostro gruppo è l’atteggiamento che viene messo in campo in ogni gara. L’età media della Juventus Under 23 è molto bassa, ma non manca la personalità a questi ragazzi. Sono molto felice per il gol segnato da Soulè perché è un ragazzo che si allena e gioca con grande umiltà. La sua crescita è stata esponenziale, già a partire dall’anno scorso in Primavera e sono sicuro che la chiamata ricevuta dall’Argentina sarà un altro step importante per il suo percorso di crescita».

LE PAROLE DI ANZOLIN

«Venivamo da due sconfitte consecutive e oggi era importante reagire e vincere soprattutto. Siamo stati bravi a fare male quando abbiamo avuto l’opportunità e a difenderci da squadra quando è stato necessario. Siamo un gruppo giovanissimo, ma con la voglia di mettersi a disposizione da parte di tutti e questo aspetto è fondamentale per raggiungere risultati positivi. Ci sono ancora ampi margini di miglioramento, ma oggi ci portiamo a casa questo successo con grande soddisfazione. Io personalmente mi sento bene, ho avuto un lieve problema muscolare, ma niente di grave. Sto ovviamente ancora cercando la migliore condizione fisica dopo il lungo stop, ma posso ritenermi soddisfatto per come sono rientrato».

IL TABELLINO

Campionato di Serie C – 13a Giornata
Juventus U23 – Lecco 1-0
Stadio “Giuseppe Moccagatta” – Alessandria

Marcatori: 43’ pt Soule (J).

Juventus: Israel, Stramaccioni, De Winter, Anzolin (cap.), Da Graca (15’ st Sekulov), Soule (40’ st Cudrig), Sersanti, Palumbo (15’ st Nicolussi Caviglia), Miretti (40’ st Leone), Aké, Pecorino. A disposizione: Daffara, Leo, Compagnon, Zuelli, Fiumanò. Allenatore: Lamberto Zauli.
Lecco: Pissardo, Celjak, Enrici, Marzorati (cap.) (16’ st Merli Sala), Battistini, Iocolano, Kraja, Mastroianni (39’ st Petrovic), Morosini (16’ st Tordini), Masini, Zambataro. A disposizione: Ndiaye, Galli, Lora, Lakti, Ganz, Purro, Di Munno, Sparandeo, Buso. Allenatore: Mauro Zironelli.

Arbitro: Alberto Ruben Arena di Torre del Greco (Assistenti: Matteo Pressato di Latina e Antonio D’Angelo di Perugia. IV ufficiale: Luca Cherchi di Carbonia).
Ammoniti: 21’ st Sersanti (J), 40’ pt Aké (J), 45’ pt Stramaccioni (J); 42’ st Merli Sala (L), 47’ st Cudrig (J), 49’ st Tordini (L), 50’ st Celjak (L).

Prossimo turno:
Campionato di Serie C – 15a Giornata
Juventus U23 – Fiorenzuola
Stadio “Giuseppe Moccagatta” – Alessandria
Domenica 21 novembre, ore 14.30

Deja un comentario