BLACK & WHITE STORIES: SVIZZERA-ITALIA IN BIANCONERO

By realcamisetas No comments

Non sono trascorsi neanche 3 mesi da Italia-Svizzera giocata a Roma all’Europeo e le due nazionali si ritrovano in un altro contesto, le qualificazioni Mondiali, stavolta a Basilea. Nell’ultimo appuntamento la presenza juventina tra gli azzurri è stata garantita da Bonucci e Chiellini nell’undici di partenza e da Chiesa subentrato in corso d’opera. Mattatore del match un futuro bianconero, Manuel Locatelli, assoluto protagonista con una doppietta straordinaria, una rete per tempo che ancora di più ha fatto capire la dimensione del suo valore.

I DUE BAGGIO PRIMA DI DORTMUND

Sono tantissimi i precedenti di Svizzera-Italia, gare dove non manca un buon numero di rappresentanti bianconeri. L’ultima volta che le due nazionali si sono incrociate nelle qualificazioni Mondiali risale al 1993 e i rossocrociati son riusciti a prevalere 1-0 a Berna. In quella situazione, Arrigo Sacchi ha schierato due giocatori della Juve di Trapattoni: Dino e Roberto Baggio. Il primo ha ricevuto un cartellino rosso, il secondo non è riuscito a incidere più di tanto. Entrambi, quattro giorni dopo, sarebbero andati in rete nella finale di Coppa Uefa tra Borussia Dortmund e Juventus.

LO 0-0 DEL 1972

Andando indietro nel tempo, un altro match utile a dare il lasciapassare per il Mondiale è quello che si disputa il 21 ottobre 1972. La Nazionale di Valcareggi ha 3 giocatori della Juventus: Dino Zoff e Luciano Spinosi (nella foto), ai quali si aggiunge a centrocampo Fabio Capello. La partita finisce 0-0, un punto utile per gli azzurri dopo avere vinto 4-0 nella gara d’esordio in Lussemburgo.

Deja un comentario