Under 19, pari a Cagliari

By Mike No comments

Alla Sardegna Arena finisce 1-1: Sekulov risponde a Lombardi.

Lo scontro d’alta classifica di questo turno di campionato, che chiude un trittico di partite ad alto coefficiente di difficoltà, finisce in parità e i bianconeri tornano a casa con un punto. Il bellissimo gol del pareggio arriva nel finale e lo firma Sekulov. Esordio per il classe 2003 Chibozo.

I padroni di casa, galvanizzati anche dal fatto di giocare alla Sardegna Arena, partono forte, costruendo quattro occasioni nel primo quarto d’ora.

Dopo un minuto Israel deve negare il gol a Marigosu, poi è Gagliano, con una conclusione con il sinistro, a sfiorare il palo. Il portiere uruguaiano si supera pochi minuti dopo su Contini, lanciato a campo aperto contro di lui, e al 15′ è ancora Gagliano a rendersi pericoloso senza inquadrare lo specchio. L’ottimo approccio dei sardi viene premiato al 20′: Lombardi deposita in rete il vantaggio dopo un’altra parata di Israel.

La Juve si fa vedere al 26′, con Moreno, ma soprattutto al 35′, quando Vlasenko, di tacco, costringe Ciocci a rifugiarsi in angolo. Il portiere cagliaritano se la cava anche tre minuti dopo su Ranocchia, che non riesce a controllare il pallone dai due passi e a ridosso dell’intervallo su Sene, subentrato intanto a Petrelli. Il primo tempo si chiude sull’1-0 per il Cagliari.

A inizio ripresa serve un grande intervento di Israel per negare il raddoppio ai rossoblu e con il passare dei minuti la pressione della Juve comincia a salire. I sardi difendono ordinati, ma i tentativi bianconeri si fanno sempre più convinti, fino all’89’, minuto del pareggio. Buon lavoro del classe 2003 Chibozo, all’esordio con l’Under 19, e palla per Sekulov, che con una conclusione stupenda mette il pallone sotto l’incrocio dei pali e scrive l’1-1. Nel finale la Juve prova anche a vincerla, ma il Cagliari resiste: un punto per parte.

Deja un comentario