Under23, un punto a testa con l’Albinoleffe

By Jane No comments

I bianconeri per poco non trovano la vittoria ribaltando lo svantaggio iniziale grazie al tap-in di Del Sole e spingendo fino alla fine

Una domenica partita in salita che per poco avrebbe potuto rivelarsi dolcissima. E’ quella dell’Under 23, che al Moccagatta di Alessandria, passa subito in svantaggio con l’Albinoleffe (colpo di testa di Mondonico), ma reagisce, trovando il pari con Del Sole (tap-in su assist di Brunori) e non riesce a concretizzare il pressing offensivo di tutta la seconda parte di gara. Un punto quindi per gli uomini di Pecchia, che mercoledì ospiteranno la FeralpiSalò nella semifinale di ritorno di Coppa Italia.

La gara parte in salita per i bianconeri, perché dopo 6’ l’Albinoleffe è già in vantaggio con il colpo di testa di Mondonico sulla punizione di Genevier. Al 20’ è strepitoso Loria nell’impedire il raddoppio degli ospiti con uno splendio allungo sulla conclusione di Sibilli dal limite. L’Under 23 comincia così la propria reazione e col passare dei minuti aumenta il pressing offensivo. La chance più grossa del primo tempo passa del destro di Brunori, che sfiora di pochissimo il palo difeso da Abagnale (suo il tocco decisivo, così come qualche minuto prima sulla conclusione di Wesley).

Come nella prima frazione, anche nei secondi 45’ l’Albinoleffe ci prova subito: altra gran palla di Genevier per Petrungaro, che però spreca da buona posizione. La Juve però non sta a guardare, vuole il gol, e decide così di prendere in mano definitivamente la partita. Al 75’ arriva quindi il pareggio: Brunori lavora sulla sinistra una palla in mezzo per il tap-in perfetto del subentrato Del Sole. Gli uomini di Pecchia, come da tradizione, non si accontentano, e aumentano ancora di più il forcing. Ci provano Brunori, Del Sole e soprattutto Rafia: il suo tiro sporcato all’85’ per poco non si trasforma in un assist perfetto per Vrioni e Brunori. Il tabellino però non si aggiorna più fino al triplice fischio e Juve e Albinoleffe si spartiscono un punto a testa

Deja un comentario