Voci dalla Sala Stampa | Juve-Inter

By Kangkang No comments
Al termine del Derby d’Italia «cinese», parola a Mister Sarri, Cristiano Ronaldo e Daniele Rugani

La Juve continua la preparazione estiva con un successo ai rigori a Nanchino, contro l’Inter, al termine di 90 minuti pareggiati 1-1. Ecco i commenti bianconeri post gara.

MAURIZIO SARRI

«La sensazione è che possiamo migliorare molto, specie nelle giocate offensive – spiega il tecnico – La partita è stata simile a quella di domenica: meglio nella ripresa, abbiamo giocato con più coraggio e siamo riusciti a prendere in mano il match. Dobbiamo ancora crescere nella capacità di accorciare chi fa partire la pressione, abituandoci a difendere sul giocatore di fronte a noi, non su quello che abbiamo alle spalle. Si tratta di cambiare il modo di pensare e non è facile che accada in tempi brevi»

E aggiunge: «In questo momento si possono accettare gli errori, non volevo vedere passività, ma una squadra che poteva anche sbagliare restando propositiva»

CRISTIANO RONALDO

«Un grande piacere essere qui, i tifosi cinesi sono fantastici, abbiamo avuto un grande tifo, è stato emozionante. La partita è stata difficile, abbiamo giocato bene contro un’ottima squadra, guidata da un ottimo allenatore. Meritavamo di vincere, contro uno dei nostri principali avversari in Italia»

DANIELE RUGANI

«E’ stato un bel test per tutti noi perché l’Inter ha fatto una partita vera – spiega Daniele Rugani a fine gara -. I ritmi sono stati alti fin dall’inizio e non era facile per le qualità degli avversari e per il clima caldo. E’ normale che in questo momento della stagione ci possano essere difficoltà ma la squadra si sta mettendo a disposizione con tanto entusiasmo per preparare al meglio una stagione importante».

«I meccanismi devono ancora entrare nella testa, ma siamo sulla strada giusta – aggiunge il difensore -. Cambia un po’ per noi difensori perché il mister ci chiede una linea più alta, più attenta alla lettura della palla e meno in relazione all’uomo. In questo tipo di gioco è importante che la fase difensiva sia di tutta la squadra».

Infine un commento sul calore dei supporters bianconeri in Cina: «Abbiamo sempre trovato grande affetto e tifosi pieni di entusiasmo. Ci fa veramente piacere e siamo veramente felici di essere qui

Deja un comentario