Tris di Lanini, l’Under 23 vola in Coppa Italia

By Maria No comments
Finisce 3 a 3 la sfida di Coppa Italia Serie C con la Reggio Audace. La tripletta di Lanini permette ai bianconeri di passare il turno grazie al maggior numero di gol segnati in trasferta.

La Juventus Under 23 vola verso la fase a eliminazione diretta di Coppa Italia Serie C. Nella scoppiettante sfida con la Reggio Audace (terminata 3 a 3), i ragazzi di Pecchia sono bravi a portarsi avanti per due volte, resistendo con carattere nel finale.

Decisiva la tripletta di Lanini, che permette ai bianconeri di passare il turno grazie al maggior numero di gol segnati in trasferta, così come decisivo Nocchi, autore di una prestazione strepitosa nonostante i tre gol subiti.

LA PARTITA

Primo tempo scoppiettante. Parte meglio la Reggio Audace, che passa in vantaggio con Marchi dopo 10’, ma poi l’Under 23 tira fuori gli artigli e ribalta la situazione. Poco prima della mezz’ora, la pressione di Olivieri costringe l’estremo difensore Voltolini all’errore: ne approfitta Lanini, che in scivolata con astuzia deposita in rete. E’ lo stesso attaccante bianconero a portare in vantaggio la squadra di Pecchia; è il 39’ e Rafia delizia tutti con un controllo a seguire e un assist al bacio, che il numero 9 sfrutta al meglio, insaccando al volo. Non solo Lanini. Protagonista della prima frazione è Nocchi, che prima si supera con un paio di miracoli su Staiti e Scappini, e poi, nei minuti di recupero, ipnotizza lo stesso Scappini dagli 11 metri (rigore causato da un tocco di mano fortuito di Del Fabro).

Scappini però si rifà nel secondo tempo. Al 54’, l’attaccante della Reggio Audace la mette all’angolino, dove questa volta Nocchi non puo’ nulla. Le squadre si spezzano e la Juve ne approfitta in ripartenza. Al 70’ Olivieri si guadagna una punizione dal limite dopo una fuga sulla sinistra. Sulla palla si presenta Lanini, che disegna una traiettoria al bacio. Palla in rete, Juve di nuovo avanti e tripletta personale. Nel finale gli uomini di Pecchia amministrano il vantaggio, anche grazie al solito Nocchi (strepitoso all’86’ su Libutti), ma gli emiliani trovano lo stesso il pareggio allo scadere con Scappini. La rete non cambia nulla, perché grazie al maggior numero di gol segnati in trasferta, i bianconeri passano il turno di Coppa Italia Serie C.

LE PAROLE NEL POST-GARA

«Per noi oggi è stato un test probante e sono contento perchè tutti hanno saputo lavorare anche sporco – commenta mister Pecchia nel finale – E’ un risultato che ci permette di andare avanti in una competizione importante ma ci dà anche tanti spunti su cui lavorare. Sono felice per Lanini: tre gol sono il premio per la sua prestazione al servizio della squadra. Ora finalmente inizia il campionato».

«Un buon esordio – commenta il man of the match Eric Lanini -. E’ sempre bello segnare ma era importante portare a casa il passaggio del turno. Potevamo soffrire di meno, siamo rimasti squadra fino alla fine ed è quello che conta»

Deja un comentario